Gira che ti rigira… nella mia testa…

Son giorni che mi rimbalza in testa questo testo…o meglio un pezzo della canzaone finale dell’album Gira che ti rigira amore bello di Baglioni
“..mi sento troppo solo adesso
perche’ voi non ci siete adesso
che cosa mi e’ successo
alzarmi piu’ non posso no
Dio che ho?
la testa mi fa male
e tutto gira gira gira intorno a me
ma perche’ “Camilla” fuma
che cosa scema!
Ho ancora
tante cose da vedere
tante cose da capire
non c’e’ piu’ tempo per un amore
un libro un fiume un fuoco
un bacio un gioco un fosso no
non c’e’ piu’ tempo per fare a pugni
per un bosco un prato un salto un grido una bugia
non c’e’ piu’ tempo per far benzina
per sudare per sognare per cercare Dio…”

Eppure non sono troppo solo adesso…e ho voglia di muovermi, alzarmi, a volte pure gridare… No, non sto bruciando una macchina e il mio passato….
Forse semplicemente e’ quel grido che mi tiene costantemente alla ricerca di qualcosa… quel grido che mi fa sentire vivo…quelle domande a cui cerco ancora risposta…