Silente Attesa

man-ga2f0a6fed_1920

Ascoltoil tuo silenziocarico di domande,restando qui,dove sempre fui. Dubbi e incertezzeaccompagnanoil mio accettareil tuo non detto. Restiamo così:infinito abbracciomai realizzato.

Silenzi e parole

book-bindings-3176776_1920

Ci son silenzi che assordano e altri che urlano, silenzi che non ti spieghi ed altri che ti aspetti, silenzi da paura, silenzi da rifiuto. Silenzi… ricercati nel caos, non voluti nel bisogno…quando una parola, quella parola, di quella persona o detta in un determinato modo ti cambierebbe non solo la giornata ma magari “la […]

ɐpnu ɐɯıuɐ

sutterlin-4984882_1920

Silenzio assaporato con liberazione, rimembro ma non mi struggo: viaggio, nudo, nel sole

░░░░

sutterlin-4984882_1920

neve in estate eloquente silenzio strade divise

“ode al silenzio”

book-bindings-3176776_1920

C’è il silenzio dopo parole arrabbiate,c’è il silenzio dei pensieri, c’è il silenzio degli innamorati, c’è il silenzio dell’abbandono, c’è il silenzio della neve che cade, c’è il silenzio della notte e quello della morte. C’è il silenzio della lontananza, c’è il silenzio del dubbio, c’è il silenzio dell’ignoranza, c’è il silenzio del “deserto”, c’è […]

Disquisizione semiseria sugli Haiku

book-bindings-3176776_1920

Gli Haiku Wikipedia L’haiku è un componimento poetico nato in Giappone, composto da tre versi per complessive diciassette sillabe. Cascina Macondo 1) HAIKU – definizione di Cascina Macondo L’ Haiku è un componimento poetico rigorosamente composto di tre versi rispettivamente di 5 – 7 – 5  sillabe. Deve contenere il Kigo (un riferimento alla stagione) […]

Haiku II

sutterlin-4984882_1920

fredda stellata osserva in silenzio uomini persi

Vissi

book-bindings-3176776_1920

Vissi in quell’attimo, tra lampo e tuono; del buio, prima della notte, del silenzio prima del vagito: un momento sospeso nell’infinito tempo.

E-migranti

book-bindings-3176776_1920

Partimmo in una notte nera come la nostra pelle. In 150 su una barcarola che non riusciva a contenerci. Tutti in piedi, ammassati a combattere col freddo, col sale, contro l’acqua, la paura. Il silenzio interrotto dal pianto di qualche bimbo, prontamente soccorso dal seno della madre. Abbiamo investito i risparmi di una vita per una […]

Oggi no.

Non ho voglia, di chiedere e dare spiegazioni. Lascio parlare il silenzio e i muti segnali lanciati come ombre cinesi sul muro. Ti lascio il tempo del pensiero, perchè non sempre dire o non dire è una mancanza. No, oggi no… resto in piedi e non mi piego.