Di nuovo desolazione

Lavo ancora le mani,
sporche di sangue
innocente.

Perche’ gli errori dei padri
continuano a ricadere
sui figli?

Ripudio cio’ che e’ stato,
eppure ancora le mani
grondano.

Quando mai impareremo
a non odiare?