A voi brava gente

Grido il mio avvertimento

a voi brava gente,
pronta ad incantarsi
davanti a belle liriche:
non affacciatevi
alla porta
della mia anima.
Diavolo dalle candide ali
io sono,
pronto ad irretirvi
nel mio perverso gioco.
Non aprite quella porta
tra la mia e vostra
esistenza,
sapro’ farvi soffrire,
pentire,
umiliare,
dimenticare chi siete
per essere cio’ che voglio.
Non sbirciate manco dalla serratura,
vedreste il nero pozzo che sono.
Lascitemi solo
a lanciare dadi di parole.