Sogno d’estate.

Notte senza luna,
a disegnar figure,
con le stelle.
Limpido il cielo
senza nuvole,
milioni di occhi
nei miei.
Sorrido di un sogno realizzato,
mentre attendo
la prossima
stella cadente.
Ora
e’ tempo
di rincominciare
a sognare.
18/08/08

One thought on “Sogno d’estate.

  1. Ho perso intere notti a guardare le stelle cadenti.
    Adesso le mie notti preferite sono quelle senza stelle e senza luna.
    Belle, buie, tranquille, senza false illusioni….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.